30 novembre 2011

AMITABH BACHCHAN INTERPRETERA' TAGORE?



Per la celebrazione del 150mo anniversario della nascita del premio Nobel Rabindranath Tagore non si contano gli omaggi in numerosi Paesi del mondo, e non passa giorno che non vi sia pubblicato in rete un nuovo articolo dedicato al celebre autore. Ieri Prashant Singh scriveva quanto segue sulle colonne di Hindustan Times:

'Il regista argentino Pablo César - attualmente all'International Film Festival of India per la proiezione di Orillas - vorrebbe raccontare sul grande schermo l'incontro fra Tagore e la scrittrice argentina Victoria Ocampo, e vorrebbe scritturare Amitabh Bachchan per il ruolo di Tagore. La sceneggiatura è già pronta e i finanziamenti stanno arrivando. Il titolo provvisorio dovrebbe essere Thinking of him, le ultime parole che Victoria scrisse nel telegramma che inviò alla famiglia di Tagore dopo la morte del premio Nobel. La pellicola dovrebbe essere girata parzialmente in India, adottando anche la lingua bengali. Sembra che l'Argentina sia stato l'unico Paese latinoamericano nel quale Tagore sostò per un certo periodo. L'incontro con Victoria si riflesse nella produzione di entrambi. Pare che la famosa canzone Ogo Bideshini sia ispirata a Victoria'.

Rabindranath Tagore e Victoria Ocampo
Intervista a Pablo César pubblicata da The Times of India il 26.10.2009
(Una curiosità: Silvina Ocampo, scrittrice e sorella di Victoria, sposò lo scrittore argentino Adolfo Bioy Casares, autore di uno dei rari esempi di fantascienza di produzione latinoamericana, il fascinoso L'invenzione di Morel).
Vedi anche:

24 novembre 2011

IMAGINEINDIA FILM FESTIVAL BARCELONA 2011



La quarta edizione di ImagineIndia Film Festival Barcelona si svolgerà dal 2 al 29 dicembre 2011. Vi segnaliamo alcuni dei titoli in cartellone:

* Kanasemba Kudureyaneri (2010) di Girish Kasaravalli, in lingua kannada;
* Mee Sindhutai Sapkal (2010) di Ananth Mahadevan;
* Veettilekkulla Vazhi (2010) di Dr.Biju Kumar. VV ha conquistato il National Award per il miglior film in lingua malayalam. Trailer;
* Dharm (2007) di Bhavna Talwar, con Pankaj Kapoor. Dharm si è aggiudicato il National Award per il miglior film sul tema dell'integrazione nazionale. Trailer;
* No smoking (2007) di Anurag Kashyap. Trailer.

Sito ufficiale del festival

IL TRIONFO TELEVISIVO DI AMITABH BACHCHAN: KAUN BANEGA CROREPATI?



Il 17 novembre 2011 si è conclusa la quinta stagione di Kaun Banega Crorepati?, il più clamoroso fenomeno televisivo indiano, edizione locale in lingua hindi del popolare format britannico Chi vuol esser milionario?. Il successo dello show, dopo undici anni di programmazione, rimane strabiliante. Nel 2011 i dati di ascolto hanno raggiunto livelli vertiginosi: una delle ultime puntate ha sfiorato l'inimmaginabile picco di 27 milioni di telespettatori. Il calibro del conduttore è stato di sicuro il fattore determinante: quattro delle cinque stagioni di KBC sono state presentate dalla leggenda vivente del cinema indiano, Amitabh Bachchan. E la superstar, con cui ormai lo show viene indissolubilmente identificato, ha dichiarato che condurrà anche la sesta.

KBC entrò nelle case indiane per la prima volta il 3 luglio 2000, quando la sfolgorante carriera di Amitabh Bachchan sembrava ad un punto morto. Il programma, diffuso dal canale Star Plus, si rivelò subito un successo dai numeri astronomici, e cambiò per sempre la storia della televisione del subcontinente, spianando la via a molte altre stelle del grande schermo. KBC rappresentava la prima edizione ufficiale indiana di un importante show internazionale. Le immagini di un intero gigantesco Paese ipnotizzato da un gioco a premi fecero il giro del mondo. Serrande abbassate, strade deserte: ogni tipo di attività cessava in concomitanza con la messa in onda del quiz. La prima stagione si concluse trionfalmente il 31 dicembre 2001. Le puntate avevano cadenza quasi giornaliera - dal lunedì al giovedì - e prevedevano anche uno spazio per i ragazzi. Il premio massimo consisteva in dieci milioni di rupie.


Shah Rukh Khan - KBC3

Qualche anno dopo Star Plus decise di replicare proponendo una seconda stagione composta da 85 episodi. Ne furono trasmessi solo 61, dal 5 agosto 2005 al gennaio 2006. KBC2 venne interrotto a causa delle cattive condizioni di salute di Bachchan. Le puntate andavano in onda nel fine settimana, e il premio massimo venne raddoppiato. La produzione offrì ad Abhishek Bachchan la conduzione degli ultimi 24 episodi, ma l'attore rifiutò.
Per la terza stagione di KBC venne ingaggiato un altro pezzo da novanta: la superstar Shah Rukh Khan. 52 puntate furono programmate dal lunedì al giovedì dal 22 gennaio al 19 aprile 2007. Il cambio del presentatore non risultò però gradito al pubblico di appassionati del quiz.
Big B tornò a condurre lo show, diffuso da Sony, dall'11 ottobre al 9 dicembre 2010. Solo 36 episodi, ma il premio massimo venne innalzato a cinquanta milioni di rupie. Cinque milioni di indiani si accalcarono alle selezioni.
Le 56 puntate della quinta stagione sono andate in onda dal lunedì al giovedì dal 15 agosto al 17 novembre 2011, conseguendo ascolti stellari. Ai concorrenti, provenienti da tutti gli Stati dell'Unione, è stato lasciato ampio spazio: posti al centro del programma, hanno interagito con l'illustre presentatore in modo caldo e personale. KBC5 è diventato così un microcosmo rappresentativo della popolazione del subcontinente.


Anil Kapoor - Slumdog Millionaire

Kaun Banega Crorepati? e Amitabh Bachchan nel corso delle cinque stagioni hanno vinto una pioggia di award televisivi, annientando la concorrenza.
Molte celebrità hanno partecipato al quiz a scopo benefico e/o promozionale. Aamir Khan fu il primo, nel 2000. Curiosamente, nella classifica dei vincitori di premi superiori ai 10 milioni di rupie, compare la coppia composta da Kajol e Ajay Devgan, che nel 2005 vinse appunto 10 milioni di rupie.
Vi ricordiamo che il format fa da cornice al romanzo Le dodici domande di Vikas Swarup e al suo fortunato adattamento cinematografico, Slumdog Millionaire (nel quale il ruolo del conduttore è ricoperto da Anil Kapoor, ruolo pare rifiutato dallo stesso Shah Rukh Khan).

Aamir Khan - KBC1

Sito ufficiale di Kaun Banega Crorepati?
Video: KBC1, estratto della puntata con ospite Aamir Khan.
Video: KBC2, estratto della puntata con ospiti Kajol e Ajay Devgan.
Video: KBC3, estratto sottotitolato dell'ultima puntata con ospiti Kareena Kapoor, Priyanka Chopra, Salman Khan e Katrina Kaif.
Video: KBC3, brano Kar La Kar Le Koi Dhamaal (sigla).
Video: KBC5, 40ma puntata, 20.10.11, ospite Shah Rukh Khan (al minuto 13.20). Episodio integrale.
Articolo: Five crore question: what makes KBC work? , Poonam Saxena, Hindustan Times, 19.11.11.


Kajol e Ajay Devgan - KBC2

Segnaliamo alcuni dei programmi televisivi di maggior successo trasmessi negli ultimi anni condotti da superstar del cinema hindi:

* Amitabh Bachchan: presentò la terza stagione di Bigg Boss, edizione in lingua hindi del format olandese Grande Fratello, andata in onda dal 4 ottobre al 26 dicembre 2009. Sito ufficiale. Video promozionale. Video della partecipazione di Akshay Kumar.

* Shah Rukh Khan:
- Kya Aap Paanchvi Pass Se Tez Hain?, edizione in lingua hindi del format americano Sei più bravo di un ragazzino di quinta?, trasmessa dal 25 aprile al 27 luglio 2008. Video: estratto sottotitolato della 20ma puntata con ospiti Kareena Kapoor e Saif Ali Khan;
- Zor Ka Jhatka, edizione in lingua hindi del format americano Wipeout - Pronti a tutto, andata in onda dal primo al 25 febbraio 2011. Sito ufficiale. Video integrale della prima puntata.

* Salman Khan:
- 10 Ka Dum, edizione in lingua hindi del format americano Power of 10. La prima stagione fu trasmessa dal 6 giugno al 14 settembre 2008. Aamir Khan partecipò alla nona puntata del 4 luglio (video di un estratto). La seconda stagione andò in onda dal 30 maggio al 17 ottobre 2009. Sito ufficiale;
- Bigg Boss quarta stagione, edizione in lingua hindi del format olandese Grande Fratello, trasmessa dal 3 ottobre 2010 all'8 gennaio 2011. Video della partecipazione di Rani Mukherjee e di Vidya Balan. Video della partecipazione di Pamela Anderson.

* Akshay Kumar:
- Khatron Ke Khiladi, edizione in lingua hindi del format americano Fear Factor (ispirato ad un programma olandese). La prima stagione andò in onda dal 21 luglio al 14 agosto 2008, la seconda dal 7 settembre al primo ottobre 2009, la quarta dal 3 giugno al 23 luglio 2011 (la terza fu presentata da Priyanka Chopra). Video promozionale della quarta stagione;
- MasterChef, edizione in lingua hindi dell'omonimo format britannico. Akshay condusse la prima stagione, trasmessa dal 16 ottobre al 25 dicembre 2010. Video promozionale (divertentissimo).


Salman Khan e Katrina Kaif - KBC3

Vi ricordiamo che nel sito Indian TV Serials è possibile visionare molti programmi televisivi indiani.

Vedi anche:

Aggiornamento del 09.12.11: intervista ad Amitabh Bachchan rilasciata a The Times of India.
Aggiornamento del 20.04.13: The AB of KBC.

Da destra: Kareena Kapoor, Katrina Kaif, Shah Rukh Khan, Salman Khan e Priyanka Chopra

23 novembre 2011

INTERNATIONAL FILM FESTIVAL OF INDIA 2011



Un mese fa si sono spenti i riflettori sul goloso Mumbai Film Festival, ed ecco che si prospetta un'altra rassegna da sogno. La 42ma edizione dell'International Film Festival of India si svolge dal 23 novembre al 3 dicembre 2011. La manifestazione fu inaugurata nel 1952, ma solo negli anni settanta acquistò regolarità annuale, e dal 2004 è stabilmente allestita a Goa. Esploriamo il ricco cartellone.

In concorso: Adaminte Makan Abu (2011) di Salim Ahmed, in lingua malayalam. AMA ha conquistato quattro National Awards, fra cui il premio per il miglior film, ed è stato selezionato per rappresentare l'India agli Oscar 2012 (clicca qui). Trailer.

Sezione Indian panorama, categoria Feature films: 25 pellicole (compresa Adaminte Makan Abu) rappresentative delle numerose industrie cinematografiche del subcontinente. Ve ne segnaliamo alcune:
* Baboo Band Baaja (2010) di Rajesh Pinjani, in lingua marathi. Il film si è aggiudicato tre National Awards;
* Balgandharva (2011) di Ravi Jadhav, in lingua marathi. Trailer;
* Bombay March 12 (2011) di Babu Janardhan, in lingua malayalam. Trailer;
* Chappa Kurishu (2011) di Sameer Thahir, in lingua malayalam. Trailer;
* Delhi safari (2011) di Nikhil Advani, pellicola di animazione. Trailer;
* Jaangfaai Joonaak (2011) di Sanjib Sabhapandit, in lingua assamese. Trailer;
* Karmayogi (2011) di V.K. Prakash, in lingua malayalam. Il film si ispira ad Amleto. Trailer;
* Laptop (2011) di Kaushik Ganguly, con Rahul Bose, in lingua bengali. Trailer (bellissimo);
* Melvilasom (2011) di Madhav Ramadasan, in lingua malayalam. Trailer;
* Memories in March (2010) di Sanjoy Nag, con Deepti Naval, Rituparno Ghosh e Raima Sen, in lingua inglese. Il film si è aggiudicato un National Award. Trailer;



* Phijigee Mani (2011) di O. Gautam Singh, in lingua manipuri. Trailer;
* Ranjana Ami Ar Ashbona (2011) di Anjan Dutt, in lingua bengali. Trailer;
* Sahi Dhandhe Galat Bande (2011) di Parvin Dabas, con Anupam Kher. Sito ufficiale e trailer;
* Sengadal (2011) di Leena Manimekalai, in lingua tamil. Trailer;
* Shagird (2011) di Tigmanshu Dhulia. Trailer;
* Taryanche Bait (2011) di Kiran Yadnyopavit, in lingua marathi. Trailer;
* Traffic (2011) di Rajesh Pillai, in lingua malayalam. Trailer;
* Urumi (2011) di Santosh Sivan, in lingua malayalam. Trailer;
* Zindagi Na Milegi Dobara (2011) di Zoya Akhtar. Trailer.
La sezione Indian panorama include anche una rassegna di documentari, una retrospettiva dedicata al regista tamil K. Balachander, un tributo a Tagore, a Mani Kaul e a Shammi Kapoor.

Fra le iniziative collaterali alle proiezioni vi segnaliamo il Film Bazaar India 2011, uno spazio che facilita i contatti fra produttori e distributori indiani e internazionali: durante la scorsa edizione ben 453 delegati provenienti da 37 Paesi parteciparono ai lavori. E' confermata la presenza di Shah Rukh Khan alla cerimonia di apertura della manifestazione. Fra le celebrità attese a Goa citiamo Madhuri Dixit (che inaugurerà la sezione Indian panorama), Jackie Shroff, Atul Kulkarni, Abhay Deol, Zoya Akhtar, Anurag Kashyap, Kalki Koechlin, Dibakar Banerjee, Nana Patekar, Rahul Bose, Shekhar Kapur, Vidhu Vinod Chopra, Kangna Ranaut. Irrfan Khan e la superstar del cinema tamil Suriya parteciperanno alla cerimonia di chiusura.


Shah Rukh Khan e Bertrand Tavernier - IFFI 2011
Sito ufficiale del festival
Area del sito dedicata alla sezione Indian Panorama
Area del sito dedicata agli eventi
Vedi anche: International Film Festival of India 2010, edizione alla quale partecipò Marco Muller, direttore della Mostra del Cinema di Venezia.
Aggiornamento del 24.11.11:
- video di Prudent Media del notiziario in inglese del 23.11.11. Shah Rukh Khan e Bertrand Tavernier alla cerimonia di apertura del festival. Tavernier riceve un premio alla carriera;
- video di Bollywood Hungama con Shah Rukh Khan;
- video amatoriale con Madhuri Dixit, Shah Rukh Khan e Jackie Shroff.
Aggiornamento del 04.12.11:
- video della partecipazione di Vidhu Vinod Chopra;
- articolo di Hindustan Times con dichiarazioni di Suriya.

Madhuri Dixit - IFFI 2011

12 novembre 2011

KOLLYWOOD IN TOSCANA



Virginia Torriani riporta in questo articolo pubblicato oggi nel sito LoSchermo.it che il leggendario attore tamil Vikram (accompagnato da Shriya Saran e Reema Sen) si trova attualmente in Toscana per le riprese del film Rajapattai, diretto da Suseenthiran. Alcune sequenze coreografiche sono state girate nel centro storico di Lucca, in piazza Napoleone e in piazza San Michele, col contributo degli sbandieratori di Sant'Anna. La troupe dovrebbe soggiornare in Italia sino al 20 novembre, toccando le località di Volterra, Monteriggioni, Montecatini e Val d’Orcia. L'organizzazione è curata dalla società Occhi di Ulisse (sito ufficiale). Pare che, per la scelta della location dell'item number (per il quale Shriya Saran e Reema Sen offrono una special appearance), il nostro Paese l'abbia spuntata sul Giappone. La pellicola dovrebbe essere distribuita il prossimo 16 dicembre, ed è prevista un'edizione doppiata in telugu. Vi proponiamo il trailer, ovviamente privo delle scene girate in Italia.
Ricordiamo che Vikram aveva presenziato alla proiezione di Raavanan alla Mostra del Cinema di Venezia 2010 (clicca qui), e che Occhi di Ulisse aveva gestito la logistica delle riprese in Toscana e a Milano del film bengali Paglu (clicca qui).
Per saperne di più su Vikram: clicca qui.
Per saperne di più su Shriya Saran e Reema Sen: clicca qui.



Aggiornamento del 17.11.11: vi proponiamo una selezione delle splendide fotografie scattate da Flavia Costantino sul set di Rajapattai allestito a Lucca, immagini pubblicate nel sito LoSchermo.it. Per la photogallery completa: clicca qui. Vi segnaliamo inoltre l'interessante articolo firmato da Stefano Giuntini, direttore responsabile del sito.



Vikram


Shriya Saran


Reema Sen

Vedi anche:
- Tollywood a Vicenza

Vikram e Shriya Saran


Vikram e Reema Sen


Shriya Saran

11 novembre 2011

KOLKATA FILM FESTIVAL 2011

Urumi


La 17ma edizione del Kolkata Film Festival - la seconda rassegna del subcontinente per anzianità (dopo l'International Film Festival of India), nonchè la miglior vetrina asiatica per il cinema d'autore - si tiene a Calcutta dal 10 al 17 novembre 2011. Il cartellone è ricchissimo di titoli indiani, principalmente in lingua bengali. Vi segnaliamo alcune pellicole di sicuro interesse:

* Adaminte Makan Abu (2011) di Salim Ahmed, in lingua malayalam. AMA ha conquistato quattro National Awards, fra cui il premio per il miglior film, ed è stato selezionato per rappresentare l'India agli Oscar 2012 (clicca qui). Trailer;
* Aadukalam (2011) di Vetrimaaran, in lingua tamil. Aadukalam ha conquistato ben cinque National Awards, fra cui il premio per la miglior regia. Trailer;
* Urumi (2011) di Santosh Sivan, in lingua malayalam. Trailer;
* Love you to death (2011) di Rafeeq Ellias. Trailer;
* Mee Sindhutai Sapkal (2010) di Ananth Mahadevan, in lingua marathi;
* O Maria (2010) di Rajendra N. Talak, in lingua konkani;
* Rang Rasiya - Colours of passion (2008) di Ketan Mehta. Trailer;
* 36 Chowringhee Lane (1981) di Aparna Sen. 36CL si aggiudicò il National Award per il miglior film hindi e per la miglior regia;
* Meherjaan (2011), produzione bengalese con Jaya Bachchan. Sito ufficiale e trailer;
* Gangor, coproduzione italo-indiana. Trailer in italiano.


Fra gli eventi collaterali segnaliamo:
* Ray: the photographer, mostra di fotografie scattate dal celebre regista Satyajit Ray;
* Kolkata: Resurgence of Cinema, seminario a cui parteciperanno la regista Aparna Sen e la superstar bengalese Prasenjit Chatterjee;
* Contemporary Indian Cinema: Bollywood & Beyond, seminario a cui parteciperanno i registi Ketan Mehta e Santosh Sivan.
Ricordiamo inoltre che alla cerimonia inaugurale sono intervenuti Sharmila Tagore e Shah Rukh Khan.

Sito ufficiale del festival
Spot promozionale del festival
Video di NDTV con Shah Rukh Khan e Sharmila Tagore

08 novembre 2011

ANIL KAPOOR SARA' JACK BAUER?

Anil Kapoor - 24


Come tutti ormai sapranno, Anil Kapoor ha interpretato il personaggio di Omar Hassan nell'ottava e ultima stagione della celebre serie televisiva americana 24, stagione andata in onda nel 2010. The Times of India rivela oggi in questo articolo che la casa di produzione di proprietà dello stesso Anil, al termine di un anno di trattative, ha acquistato i diritti di 24, pare col progetto di realizzarne un remake hindi, al quale dovrebbe comunque contribuire il team internazionale originale. La serie verrebbe successivamente doppiata in altre lingue indiane. Anil Kapoor dovrebbe ricoprire il ruolo del protagonista, Jack Bauer, ruolo portato al successo da Kiefer Sutherland. A tale proposito Anil ha dichiarato: 'E' un grandissimo onore, ma sono ansioso perchè Jack è un'icona come Batman. E' amato in tutto il mondo. Come attore e come produttore, è per me una grossa responsabilità. Farò del mio meglio, e se otterrò anche solo un poco del successo raggiunto da Kiefer, sarò felice'.
Aggiornamento del 09.11.11: articolo di Bollywood Hungama con dichiarazioni di Marion Edwards, dirigente di Fox International.

Anil Kapoor - 24

Promo dell'ottava stagione di 24 presentata da Anil Kapoor
Video: intervista ad Anil Kapoor
Video: Kiefer Sutherland parla di Anil Kapoor


Conferenza stampa per l'ottava stagione di 24

06 novembre 2011

SOUTH ASIAN INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2011



Il South Asian International Film Festival 2011 si svolgerà a New York dal 9 al 15 novembre. Vi segnaliamo alcuni dei titoli inclusi nel ricco cartellone:

* Adaminte Makan Abu (2011) di Salim Ahmed, in lingua malayalam. AMA inaugura la manifestazione, e al termine della proiezione è previsto un incontro col regista. AMA ha conquistato ben quattro National Awards, fra cui il premio per il miglior film, per il miglior attore protagonista (Salim Kumar) e per la migliore fotografia. La pellicola è stata inoltre selezionata per rappresentare l'India agli Oscar 2012 (clicca qui). AMA è stato presentato al Mumbai Film Festival 2011 e al British Film Institute London Film Festival 2011. Trailer;
* Deool (2011) di Umesh Vinayak Kulkarni, con Nana Patekar e Naseeruddin Shah, in lingua marathi. Al termine della proiezione è previsto un incontro col regista. Trailer;
* Kshay (2011) di Karan Gour. La pellicola è in bianco e nero, ed è stata presentata al Chicago International Film Festival 2011. Sito ufficiale e trailer;
* Shakal Pe Mat Ja (2011) di Shubh Mukherjee, con Saurabh Shukla. Prima mondiale. Al termine della proiezione è previsto un incontro col regista e con Saurabh Shukla. Trailer;
* Love you to death (2011) di Rafeeq Ellias. Trailer;
* U R My Jaan (2011) di Aron Govil. Al termine della proiezione è previsto un incontro col regista. Sito ufficiale e trailer;
* Anhey Ghorhey Da Daan (2011) di Gurvinder Singh, in lingua punjabi. Al termine della proiezione è previsto un incontro col regista. AGDD è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2011, al Busan International Film Festival 2011 e all'Abu Dhabi Film Festival 2011;
* Jo Dooba So Paar (2011) di Praveen Kumar, con Rajat Kapoor e Vinay Pathak. JDSP è il titolo che chiude la manifestazione. Trailer.



Segnaliamo inoltre l'incontro col noto regista Shekhar Kapur in programma il 12 novembre.
Lista dei film

02 novembre 2011

RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2011



L'undicesima edizione del River to River Florence Indian Film Festival si svolgerà dal 2 all'8 dicembre 2011. Le proiezioni si terranno al cinema Odeon, in piazza Strozzi 1. Vi segnaliamo alcuni dei titoli in cartellone:

- Zindagi Na Milegi Dobara, in programma il 4 dicembre. Trailer;
- Gandu (2010) di Kaushik Mukherjee, in lingua bengali, in programma il 7 dicembre. Gandu è una delle pellicole più trasgressive del cinema indiano. Realizzato con un budget limitatissimo (tutti i partecipanti al progetto hanno prestato una collaborazione gratuita), Gandu sta attualmente lottando con la censura per ottenere il via libera alla distribuzione nelle sale del subcontinente. Gandu è stato presentato alla Berlinale 2011, al Durban International Film Festival 2011, al World Cinema Amsterdam Festival 2011, all'Asiatica Film Mediale 2011 e al British Film Institute London Film Festival 2011. Trailer;
- I am, in programma l'8 dicembre. La pellicola ha vinto la passata edizione del festival. Trailer;
- Dhobi Ghat, in programma l'8 dicembre a chiusura della manifestazione. Trailer.

Vi segnaliamo inoltre il film pachistano Bol (2011) di Shoaib Mansoor. Trailer.
Programma del festival
(Ringraziamo Diana e Cristina per la segnalazione).

Aggiornamento del 09.12.11: il regista Kaushik Mukherjee era presente in sala alla proiezione di GanduIntervista rilasciata a La Repubblica.
Aggiornamento del 16.12.11: Zindagi Na Milegi Dobara è la pellicola vincitrice dell'edizione 2011 del River to River Florence Indian Film Festival. Area del sito ufficiale della manifestazione dedicata a ZNMD.